Come risparmiare sui biglietti del treno – Italo e Trenitalia

0
143

Il trasporto ferroviario negli ultimi anni ha fatto dei veri passi da gigante. Con le linee ad alta velocità alcune tratte aree hanno visto una notevole riduzione dei voli. D’altronde perché andare in aereo quando si può utilizzare il treno e, in poche ore, ritrovarsi direttamente nel pieno centro delle città? Ecco perché è diventato sempre più importante cercare delle soluzioni per risparmiare. Sembra difficile al primo impatto, ma se si tiene conto di alcuni trucchi alla fine non lo è affatto! Scopri subito perché grazie ai nostri consigli.

  • Programma per tempo: il trucco più semplice per risparmiare sui treni consiste nel programmare il viaggio per tempo. Sì, hai capito benissimo: il tempismo è tutto quando si parla di alta velocità. Per fare un esempio concreto, se vuoi risparmiare sul Freccia Rossa Milano – Roma, prenotando il tuo viaggio circa un mese prima hai la possibilità, tra andata e ritorno, di pagare circa 60 euro in meno rispetto alla tariffa normale, che ha un prezzo anche superiore agli 80 euro a tratta.
  • Approfitta degli sconti famiglia: un altro trucco importante per risparmiare quando si viaggia sulle tratte Trenitalia riguarda la possibilità di approfittare degli sconti famiglia, che sono rivolti a gruppi compresi tra le 2 e le 5 persone. Bisogna organizzare bene il viaggio, perché le offerte valgono solo di notte. Cosa ne dici di approfittarne per risparmiare sul viaggio per una meravigliosa località del sud Italia?
  • Riduci le opzioni di flessibilità: un consiglio molto valido per chi vuole ottimizzare la spesa del treno, soprattutto per quanto riguarda Italo, consiste nel ridurre le opzioni di flessibilità. Ciò significa, per esempio, non usufruire della possibilità di cambiare il biglietto. In generale non è un problema, a meno d’imprevisti. Italo, esattamente come i Freccia Rossa, fa raramente dei ritardi importanti e, in ogni caso, è possibile trascorrere il tempo di attesa negli spazi Casa Italo presenti presso alcuni degli scali serviti da NTV.
  • Sfrutta le convenzioni con aziende ed Enti: vuoi risparmiare sul tuo prossimo viaggio in treno? Non dimenticare che sia Trenitalia sia NTV sono convenzionati con diverse aziende ed Enti. Se sei socio del Touring Clud, per esempio, hai modo di usufruire di particolari sconti sui viaggi con Italo.
  • Week end romantico? Perché no!: sia Italo sia Trenitalia offrono degli sconti interessanti per giornate come San Valentino. Anche in questo caso è bene programmare con attenzione il viaggio, dal momento che le partenze sono quasi sempre nelle ore pomeridiane o serali.
  • Biglietteria Trenitalia o agenzia esterna?: un aspetto al quale purtroppo si fa poca attenzione quando si prende il biglietto del treno riguarda il fatto che, presso alcuni scali, non c’è una biglietteria a sportello legata a Trenitalia ma un’agenzia esterna che si occupa anche della vendita dei titoli di viaggio. Ovviamente in tal caso il costo del biglietto è più alto. Il consiglio è quindi di acquistare online o di controllare bene quando si arriva in stazione.
  • Ricordati che, difficilmente, i last minute sono rimborsabili: un ultimo ma non meno importante per risparmiare sui biglietti del treno consiste nel ricordarsi che i last minute, molto convenienti dal punto di vista del prezzo, non sono rimborsabili. Se stai progettando di ottimizzare le spese per un’improvvisa fuga romantica o per un viaggio di relax programmato all’ultimo vedi di non ripensarci!

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO